Il Fondatore

unnamed_edited_edited.jpg
AVV. BENEDETTO GRAZIOSI

Nato a Bologna il 31 luglio 1942, ha conseguito la maturità classica presso il Liceo classico “Marco Minghetti” di Bologna nel luglio 1961.

Si è laureato in Giurisprudenza all’Università di Bologna nel febbraio 1966, con voto di 110/110 e lode e pubblicazione della tesi ( “Le Operazioni Amministrative”, relatore prof. Renato Alessi).

E’ divenuto Procuratore Legale il 18 gennaio 1968, dopo aver vinto il “Premio Jacchia” come primo classificato nell’Esame di abilitazione a procuratore legale nel distretto della Corte di Appello di Bologna del 1967.

Avvocato dal 1974 ed Avvocato Cassazionista dal 1982, da sempre iscritto all’Ordine di Bologna.

L’attività professionale dell’avv. Benedetto Graziosi è iniziata nel 1968 insieme all’avv. Gilberto Gualandi, con il quale ha condiviso la titolarità dello Studio “Gualandi-Graziosi” per oltre 30 anni. Dal 2001 l’avv. Graziosi ha proseguito l’attività con altri collaboratori, alcuni dei quali tuttora parte del proprio Studio.

Fin dall’inizio della carriera l’avv. Benedetto Graziosi si è occupato di vertenze e questioni di diritto amministrativo, su mandato sia di pubbliche amministrazioni che di soggetti privati, tra cui grandi società. Tra le prime si annoverano decine di amministrazioni comunali nonché Provincie, Regioni, Aziende Sanitarie, Società Pubbliche, Consorzi e Comunità Montane. Tra gli incarichi speciali, l’avv. Graziosi è stato scelto come consulente giuridico della Commissione Provinciale di Trento per i Fatti di Stava nel 1985.

Nel corso di quasi cinquant’anni di attività professionale l’avv. Graziosi ha svolto attività di studio, consulenza e difesa giudiziale avanti in tutti i settori del diritto amministrativo, generale e speciale.

Nel campo giudiziale ha patrocinato oltre 2.500 ricorsi avanti ai Tribunali Amministrativi Regionali, più di 500 procedimenti di appello di fronte al Consiglio di Stato e molte centinaia di cause avanti alle altre giurisdizioni, sia ordinaria (Tribunali, Corte d’Appello e Corte di Cassazione) sia speciali (Tribunale Superiore delle Acque Pubbliche, Corte dei Conti, Organi giurisdizionali delle libere professioni, ricorsi straordinari avanti alle Sezioni Consultive del Consiglio di Stato). Ha svolto inoltre attività di patrocinio di fronte alla Corte Costituzionale ed in ricorsi individuali avanti alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo.

In ambito accademico, l’avv. Graziosi è stato professore incaricato di diritto pubblico presso l’Università di Urbino (dal 1969 al 1985), Professore a contratto di “Diritto Amministrativo Speciale” presso la S.P.I.S.A. dell’Università di Bologna (dal 1979 al 1988) e Professore a contratto di “Diritto dell'Edilizia” nella Scuola di formazione delle professioni forensi “Enrico Redenti” dell'Università di Bologna (2005/2007).

E’ stato autore di oltre quaranta pubblicazioni in materia di diritto amministrativo e diritto processuale amministrativo, e di molte decine di relazioni in convegni, seminari e incontri di formazione promossi da enti pubblici, Università ed Ordini professionali.

E’ stato Presidente del “Gruppo Bolognese Studiosi di Diritto Urbanistico” fin dalla sua fondazione.